Home » Il Comune » Polizia Municipale » Patente a punti

Patente a punti

Il sistema raccoglie l'esperienza di un modello assai diffuso in molti Paesi d'Europa e negli Stati Uniti ed offre la possibilità di valutare la condotta di ogni conducente, con la possibilità di impedire la guida dopo che si sono commesse una serie di infrazioni. Alla perdita totale del punteggio non consegue la sospensione ma la revisione della patente di guida, cioè la verifica attraverso la ripetizione degli esami teorici e pratici verificando che il conducente sia abile alla guida. Il punteggio (20 punti iniziali) viene decurtato da 1 a 10 punti, in relazione alla gravità, per ciascuna violazione alle norme di comportamento di cui al titolo V CDS. Di seguito la sezione del sito dedicata all'argomento con la tabella delle violazioni dei punteggi e le modalità con le quali comunicare all'organo di polizia accertatore chi era alla guida del veicolo.