Home » Turismo » Itinerari Turistici » Fontane » Senatoria

La Fontana Senatoria

In via Consolato del mare, in una piazza antistante la parte sud del Municipio, troviamo la fontana Senatoria. Su tre gradoni di forma circolare, all’interno di un vascone in cemento costruito di recente, vi è la parte originaria. Si tratta di una grande tazza di marmo, sostenuta da un piedistallo circolare, che culmina in una pigna. Sui bordi esterni del vascone sono apposte sette targhe, incorniciate da raffinate conchiglie, su cui è possibile leggere il nome dei Senatori che la eressero nel 1619: Don Franciscus Marullo, Bernardus Moleti, Thomas Zuccarato, Marcellus Cirino, Vincentius De Celis e Franciscus De Judice. La fontana sorgeva presso la piazza del Palazzo Reale, nell’area dell’attuale dogana. Nel 1937, con la venuta in città di Benito Mussolini, fu spostata nell’attuale sito. Sullo sfondo, l’esedra avanzata del Municipio e un busto in bronzo dello scultore A. Bonfiglio raffigurante il sindaco Antonio Martino (1900 - 1903).